E-mail: virus spam e altri pericoli

Volevo parlare dell’interazione tra individui tramite internet, le complicazioni di dialogare e come dialogare tramite i mezzi informatici, ma ho pensato che l’argomento spam e virus fosse più importante, quindi rimanderò in seguito un mio parere su quell’argomento.

La posta elettronica (parlo sempre di Microsoft) è sicuramente un servizio di notevole utilità, ci permette di rimanere in contatto con persone molto distanti di inviare allegati, documenti, immagini e via dicendo.
Però … c’è un però. Il nostro indirizzo e-mail è da gestire con una certa attenzione, non è sicuro comunicare il nostro indirizzo con noncuranza, in quanto esistono pericoli per la nostra tranquillità a causa di e-mail false che potremmo trovarci nella nostra casella di posta elettronica. Queste e-mail false possono essere del fastidioso

spam oppure corredate da virus, trojan o altri malware. Per ogni problema c’è comunque una soluzione.

Prima di tutto non aprite mai e-mail che arrivano da persone sconosciute, se invece chi vi invia l’e-mail pericolosa è un amico la cosa si fa più complessa; per esempio un vostro amico in buona fede potrebbe inviarvi una Catena di Sant Antonio, magari carina, simpatica oppure che gioca su fattori psicologici avvisandovi di un pericolo come un virus irrimovibile con qualunque programma se non quello che vi viene proposto con un link da cliccare. Bene non cliccate sul link, quello è il metodo per infettarvi.

Evitate di cliccare su inoltra, se l’e-mail che vi hanno inviato è un filmato carino o qualche barzelletta simpatica che volete condividere con tutti i vostri amici, potete usare la funzione CCN, questo eviterà che altri leggano indirizzi che sono nella vostra rubrica personale e soprattutto non è detto che ai vostri amici piaccia che il loro indirizzo finisca in mano a persone sconosciute. Per evitare tutto questo basta appunto usare la funzione CCN che significa Copia Carbone Nascosta.
Questa funzione permette di inviare una mail a destinatari multipli senza mostrare ai destinatari stessi gli indirizzi di tutti gli altri, oltre a tutelare la privacy serve anche per evitare che gli indirizzi finiscano nelle mani di qualche spammer.
Non abboccate a proposte di facili guadagni, nessuno regala niente. ;0)
Non tenete mai attiva l’anteprima dell’e-mail, ma configurate il vostro programma in modo che la posta decidiate voi di aprirla e quando; usare sempre il formato “testo” e non html; è consigliabile bloccare qualsiasi elemento grafico ricevuto, a meno che non se ne conosca la fonte e non la si ritenga attendibile.
Non rispondete mai agli spammer, dareste la conferma che il vostro indirizzo e-mail è valido e quindi peggiorerà la situazione in quanto sarete sommersi di spam perché verrà inserito in più liste.
Se si è soliti frequentare chat e forum è buona norma non pubblicare mai in un messaggio pubblico il proprio indirizzo e-mail, perché resterebbe in chiaro per chiunque si colleghi ad internet, ma verrebbe preso di mira anche da programmi specifici che scandagliano la rete alla ricerca di indirizzi e-mail da rivendere a società per fare pubblicità.
Per risolvere questi problemi si possono usare i filtri da configurare che trovate a disposizione nella vostra applicazione di posta elettronica, oppure dotarsi di un buon anti-spam (gratuito o a pagamento).
Io non faccio uso né di uno né dell’altro, utilizzo più indirizzi e-mail (uno specifico per lo spam) e soprattutto quando ricevo dello spam lo segnalo denunciando con un programma che si può trovare a

questo indirizzo. L’uso continuo di questo programma ha diminuito notevolmente lo spam che recentemente mi aveva preso di mira, in quanto può capitare che queste segnalazioni portino alla cancellazione del vostro indirizzo dalle liste spam.


Vi segnalo inoltre un’ottima guida per capire come funziona lo spam, i danni che provoca e come funziona la posta elettronica: “
Piccola guida all’autodifesa dai più comuni abusi di rete“.
Buona lettura.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: