Lo spam colpisce i .pdf

Gli spammer trovano ormai strade alternative per colpire gli utenti con i loro messaggi invasivi, i file .pdf

Il metodo utilizzato dagli spammer è di inviare un messaggio di posta elettronica, innocuo, al quale viene allegato un documento .pdf (Portable Document Format) che contiene il messaggio di spam.
Lo scopo è di indurre i destinatari ad acquistare azioni di una determinata società.

Per la maggior parte dei filtri anti-spam e dei sistemi antivirus questi file risultano invisibili. Si tratta infatti di un tipo di spam che, sebbene non abbia ancora i volumi raggiunti dall’image spam, viene temuto perché i .pdf potrebbero anche trasportare del codice maligno scaricato segretamente sul pc della vittima.

Quindi come sempre è valido il consiglio di non aprire mai e-mail che arrivano da indirizzi sconosciuti.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: