Contro lo spam l’indirizzo e-mail in un’immagine

Oramai conviviamo quotidianamente con lo spam, possiamo però limitarlo. Quali sono i metodi per non ricevere miriadi di e-mail spazzatura?

Il primo sistema, ma poco praticabile, è di non dare a nessuno la propria e-mail. Si legge sovente questo consiglio in vari forum. La mia domanda però è immediata, a cosa mi serve l’e-mail se non la dò a nessuno?
Quando ci si registra ad un sito viene richiesta un’e-mail funzionante, come faccio a registrarmi se non fornisco l’e-mail? Può anche essere necessario scaricare un software da quel sito e quindi mi devo per forza registrare, magari per ricevere la licenza.

In alcuni casi è stato suggerito l’utilizzo di e-mail usa e getta, alcuni esempi sono: TempInbox, oppure 10 Minute Mail, un servizio di mail temporanea da utilizzare gratuitamente per effettuare registrazioni a siti e servizi. Passati 10 minuti l’indirizzo verrà cancellato. Guerrilla mail che permette di generare un indirizzo e-mail temporaneo per la durata di 15 minuti. Al termine del tempo l’indirizzo verrà cancellato. O ancora Trashmail.

Ancora un altro servizio simile è Bigstring l´e—mail che sparisce magicamente.

Per risolvere questi problemi si possono inoltre usare i filtri delle applicazioni per ricevere la vostra e-mail, oppure dotarsi di un buon antispam (gratuito o a pagamento).
Io personalmente uso Abuse un programma che si può trovare a questo indirizzo l’uso continuo di questo programma ha diminuito notevolmente lo spam che recentemente mi ha colpito, in quanto può capitare che queste segnalazioni portino alla cancellazione del vostro indirizzo dalle liste spam, ed è un metodo di denuncia, quindi non si subisce passivamente ma si reagisce.

Vi segnalo nuovamente un’ottima guida per capire come funziona lo spam, i danni che fa di come funziona la posta elettronica. Una «piccola» guida all’autodifesa dai più comuni abusi di rete.

Altri metodi utilizzati, alcuni ormai non più sicuri, sono di inserire altri simboli in mezzo all’email per esempio: mome[punt0]cognome[chiocciolina]provider[punto]it o ancora nome_dot_cognome_at_provider_at_it.

Ma vi è ancora un sistema che è anche simpatico, quello di generare un’immagine del nostro indirizzo e-mail, questo per esempio si può usare quando si vuol inserire il proprio indirizzo su un forum o su un blog.

Due siti offrono questo servizio il primo è Nexodyne.com

ecco un esempio:

il secondo è Mailonpix.com

ed ecco il secondo:

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: