Nascerà una nuova versione di AutoPatcher

Qualche giorno fa siamo venuti a conoscenza che Microsoft ha bloccato il progetto Autopatcher, ovvero la possibilità di avere a disposizione tutti gli aggiornamenti, Tweak e componenti per Windows XP SP2, Windows 2000 SP4, Windows Server 2003 SP1 e Windows Vista versione 32 e 64 bit.

Il tool permetteva di installare con un singolo download tutte le patch e gli hotfix rilasciate da Microsoft, tramite un software non ufficiale.

Le motivazioni sostenute da Microsoft, sono la pericolosità dell’iniziativa che potrebbe veicolare codice malevolo, obbligando lo sviluppatore del software Antonis Kaladis a chiuderlo.
Kaladis offre alcuni chiarimenti in lungo intervento sul sito ufficiale, e annuncia che il progetto avrà un seguito, creando una soluzione web-oriented per poter offrire gli utenti due benefici: semplicità ed efficienza di aggiornamento e un metodo di creazione “all-in-one”. Si prevede una release per Ottobre 2007.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: