Il Dalai Lama vi invia un’ e-mail? No! È un trojan

Come è ormai noto, lo spam e le attività criminose su Internet sfruttano gli avvenimenti del momento in modo da essere più facilmente presi per veri.

In questo brutto momento a causa dei tragici eventi del Mynmar in Birmania, ecco spuntare molte e-mail di Spam e Trojan celati all’interno di notizie relative alla situazione.
Anche il povero Dalai Lama è stato preso di mira e nell’e-mail trappola che sta invadendo le caselle e-mail di molte persone, in essa viene incluso anche un link al vero sito web del Dalai Lama. Purtroppo però il link è solo una maschera, in anchor è presente il sito reale mentre sotto se ne nasconde altro.
In questa e’mail viene richiesto di leggere un allegato .doc, aprendolo si corre il rischio di venire infettati da un trojan in grado di aprire il nostro PC all’accesso dei criminali.
Arriva da Sophos l’allarme e come dicevo non è la prima volta che ciò avviene: in passato hacker privi di scrupoli hanno già sfruttato personaggi politici di diverse nazionalità così come drammi sociali di tutto il mondo.
Gli allegati della nostra posta sono la porta principale da cui arrivano gli attacchi alla sicurezza: non esistono mittenti sicuri al 100% ed un doppio click va soppesato in ogni occasione.
Anche controllare che la reale estensione di un file non faccia riferimento ad un eseguibile, operazione minima necessaria ogni qual volta si abbiano dei dubbi.

</span

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: