Oracle annuncia Oracle Data Integration Suite

Un nuova piattaforma in grado di assicurare una migliore integrazione dati basata su SOA e Master Data Management.

Oracle ha annunciato la disponibilità di Oracle Data Integration Suite, una piattaforma completa per l’integrazione dati in grado di collegare applicazioni e sorgenti dati eterogenee fornendo informazioni precise, accurate e tempestive a tutti i livelli aziendali.

Oracle Data Integration Suite fa parte di Oracle Fusion Middleware, il componente più dinamico dell’offerta Oracle, quello che fa registrare i maggiori tassi di crescita. Conforme agli standard, Oracle Fusion Middleware rappresenta il best-of-breed per le infrastrutture SOA (Service-Oriented-Architecture).
Basati su standard aperti, i componenti di Oracle Data Integration Suite danno vita a un framework aperto e omogeneo per l’integrazione dati che abbraccia applicazioni e sorgenti dati eterogenee come IBM DB2, MySQL, Microsoft SQL Server, Teradata, Oracle Database oltre alle business applications di Oracle e di altri produttori.
Oracle Data Integration Suite fornisce le migliori funzionalità, totalmente integrate, che rispondono pienamente alle esigenze di integrazione dati delle aziende abbinando tecnologie innovative per infrastrutture SOA con componenti convenzionali per il data management, quali ELT (Extract, Load, and Transform), DQ (Data Quality), DP (Data Profiling) e MDM (Master Data Management). Oracle Data Integration Suite unisce i principali punti di forza di Oracle nel BPM (Business Process Management) e nel change management basati su SOA con le capacità avanzate di Oracle Hyperion Master Data Management. La piattaforma offre inoltre servizi avanzati di delivery, movimentazione, connessione e integrazione dati unitamente a servizi avanzati per i metadati.
Oracle Data Integration Suite include inoltre una sofisticata tecnologia in-memory data grid. Nell’occasione sono stati annunciati anche due altri nuovi prodotti, Oracle Data Profiling e Oracle Data Quality for Oracle Data Integrator, sviluppati congiuntamente con Trillium Software di Harte-Hanks. La tecnologia Trillium Software System è integrata all’interno di Oracle Data Integrator.
Il delivery dei servizi dati in ambito SOA – più una tecnica architetturale che non un’applicazione pratica dell’integrazione dati – sta affermando sempre più il ruolo emergente delle implementazioni di integrazione dati nelle Service-Oriented Architecture. I tool per l’integrazione dati si propongono dunque sempre più come protagonisti nel delivery di molteplici tipologie di servizi dati”. (Fonte: Gartner Magic Quadrant for Data Integration Tools, 2007; Ted Friedman, 5 ottobre 2007.)
“L’impegno di Oracle nel dar vita a un piattaforma completa per l’integrazione dati è straordinario”, ha affermato Amlan Debnath, Vice President, Oracle Server Technologies. “Questo approccio è fondamentale per ridurre il Total-Cost-Of-Ownership complessivo e le necessità di supporto e manutenzione delle aziende chiamate a confrontarsi con le sfide complesse dell’integrazione dati. Oracle Data Integration Suite conferma la volontà di Oracle di aiutare i clienti a superare le sfide dell’integrazione dati negli ambienti eterogenei, assicurando la disponibilità di informazioni precise e accurate in tutta l’organizzazione aziendale”.
“Le funzionalità Data Quality e Data Profiling di Trillium Software, ora disponibili all’interno della soluzione Oracle Data Integration Suite, per i clienti rappresentano un elemento strategico per la qualità dei dati che si aggiunge al core ELT di Oracle. Questo binomio dà vita a un insieme avanzato di strumenti adatto a qualunque progetto di integrazione dati”, ha dichiarato John Nicoli, Managing Director of Trillium Software di Harte-Hanks. “Abbiamo collaborato a stretto contatto con Oracle per integrare i sofisticati prodotti DP e DQ di Trillium Software nel core ELT di Oracle. Siamo convinti che la soluzione Oracle Data Integration Suite che ne deriva sia una piattaforma completa per l’integrazione dati capace di fornire ai clienti una sofisticata soluzione end-to-end per l’integrazione”.
Ulteriori informazioni su Oracle Data Integration Suite sono disponibili agli indirizzi:
Oracle Data Integrator
Oracle Data Integration Suite

Oracle Fusion Middleware: leader nel middlewareCompleta e basata su standard, Oracle Fusion Middleware è la linea di software che mette in collegamento portali e process manager con infrastrutture applicative, strumenti di sviluppo, sistemi di enterprise content management e business intelligence.

Oracle Fusion Middleware permette alle aziende di aumentare la capacità di crescere e cambiare, approfondire ulteriormente la visione delle business operations, ridurre i rischi, favorire il rispetto delle conformità e connettersi con clienti, partner e dipendenti. Oracle Fusion Middleware è utilizzato con successo da oltre 53.000 clienti, tra cui importanti realtà che operano nei servizi finanziari, nelle telecomunicazioni, nell’industria, nel retail, nella farmaceutica, nella sanità e nella pubblica amministrazione. Oracle Fusion Middleware è supportato da 9.000 partner come ISV (Independent Software Vendor), VAR (Value Added Reseller) e system integrator.
Per ulteriori informazioni è possibile visitare l’indirizzo: Oracle Fusion Middleware.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: