Attenzione all’e-mail «sei indagato»

Un’altra ondata di e-mail false sta raggiungendo le caselle di posta di molti utenti italiani. Questa volta il mittente dichiara di essere Mauro Baffi.

Questo sconosciuto ci avvisa che siamo indagati con questo messaggio:

«Cerca di nascondere subito tutto, e fai veloce!!! il tuo nome è comparso questa mattina insieme a quello di altri 150 indagati sul sito del CAFF di Roma. Controlla tu stesso sei nella lista di gennaio, il sito è questo www.caff-antifr.com». Nel post scriptum si legge «in ogni caso io non esisto, mi raccomando, non fare mai il mio nome!!!».

Questa e-mail è ovviamente falsa e ci porta ad un sito che contiene un virus “NewHeur_PE” e che infetta il computer. Le conseguenze non sono ancora state del tutto accertate. La sigla CAFF di Roma può facilmente confondere essendo simile ad altri acronimi riguardanti la Gdf o altri enti per la sicurezza informatica.

L’avviso arriva dal Gat, il nucleo speciale frodi telematiche della guardia di finanza, che ha già identificato dove il sito web contaminato è installato: su un server operante a Chicago in Illinois (Stati Uniti) e di proprietà del provider «FDC Servers.net».

Come sempre vale il consiglio di non aprire e-mail che provengono da sconosciuti e quanto mai aprire allegati o cliccare su link di dubbia provenienza.

Concessa in anteprima a Pc-facile.com

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: