Wind dovrà rimborsare 130.000 utenti

Ogni tanto le ingiustizie perpetrate dai provider vengono punite. È di questi giorni la notizia che la Corte d’Appello di Torino che ha confermato la sentenza del Tribunale, richiesta dal Movimento Consumatori.

La Società Wind dovrà rimborsare circa 130 mila utenti, ingannati.

 

La vicenda risale al 2001, quando alcuni utenti nel cambio di gestore da Telecom a Infostrada (all’epoca Infostrada non era ancora parte di Wind), prometteva di interrompere il pagamento del canone Telecom, ma che invece continuavano a pagarlo il canone Telecom.
continua …

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: